Relazione annuale, bocciato odg dell’opposizione: “Maggioranza vota contro il rispetto degli obblighi di legge”

E’ stato bocciato, con coda di forti polemiche, l’ordine del giorno presentato dai consiglieri di opposizione Annalisa Petitto e Salvatore Petrantoni che impegnava il sindaco Roberto Gambino a presentare la relazione sull’attuazione del programma amministrativo già dalla prossima seduta. 9 voti favorevoli dell’opposizione e 11 contrari del Movimento 5 Stelle. I consiglieri della minoranza in una nota affermano che “la maggioranza consiliare 5 stelle ha votato contro il rispetto degli obblighi di legge smentendo il sindaco ma, soprattutto, se stessa”. Il primo cittadino ha ammesso la valenza politica dell’ordine del giorno dichiarando di non volersi sottrarre al confronto. Ha chiesto, però, una dilazione temporale. La relazione annuale al consiglio comunale sullo stato d’attuazione del programma amministrativo è un obbligo di legge.

Commenta su Facebook