Regione. Si dimette l'Assessore Chinnici. Chiamata a Roma al Ministero, dirigerà Dipartimento Giustizia minorile.

780

Caterina Chinnici con LombardoSi è dimessa dall’incarico di governo assegnatole oltre tre anni addietro, l’assessore regionale per le Autonomie Locali, Caterina Chinnici, il magistrato palermitano, nissena d’adozione in quanto a Caltanissetta vive la sua famiglia, che ha rassegnato le dimissioni nelle mani del Presidente della Regione Lombardo. La Chinnici andra’ a ricoprire, su proposta del ministro della Giustizia, Paola Severino, il ruolo di capo del Dipartimento della Giustizia minorile del ministero. L’annuncio e’ stato dato nel corso di una conferenza stampa con il presidente della Regione siciliana. Dopo tre anni di esperienza nella giunta regionale, prima come assessore per la Famiglia e le Politiche sociali e successivamente per le Autonomie locali e la Funzione pubblica, la Chinnici torna a occuparsi della giustizia minorile in Italia, settore nel quale e’ stata per piu’ di un decennio procuratore della Repubblica a Caltanissetta e successivamente a Palermo. “Ritorno nel mio ambito professionale – spiega la Chinnici – certamente arricchita dall’esperienza amministrativa di questo triennio”.

 

Commenta su Facebook