Recovery Plan ultima opportunità per la Sicilia e il futuro dei giovani. Tre incontri organizzati dal Polo Civico Cives 3.0

97

Tre Incontri online su come non sprecare l’ultima opportunità che viene offerta al sud ed al territorio del centro Sicilia per il futuro delle nuove generazioni. È l’iniziativa che il Polo Civico Cives 3.0 organizza ad iniziare da Sabato 7 Novembre, per portare l’attenzione dei cittadini anche su quel che sarà il post pandemia, grazie all’opportunità che l’Europa sta offrendo anche all’Italia, con i fondi del Recovery Plan.

C’è un futuro per la nostra Sicilia e per le aree interne, oltre il tunnel della pandemia da Coronavirus. I modelli economici mondiali sono in crisi già dal 2001, dopo l’attentato alle Torri Gemelle, e non si è avuto il coraggio di modificare i pilastri strutturali per una nuova economia.

La pandemia ha messo profondamente in crisi le economie mondiali consentendo di ripartire secondo visioni e modelli nuovi. Questo vale anche per la Sicilia, piattaforma strategica nel centro del Mediterraneo e ponte tra Europa, Medio-Oriente ed Africa.

Il piano del Recovery found è chiaro e basa il futuro sviluppo su basi ecologiche, sul digitale, sull’inclusione e l’equità. È un’occasione irripetibile anche per la parte centrale della Sicilia.

I tre incontri online organizzati dal Polo Civico Cives 3.0, vogliono offrire uno spazio di dibattito su tre argomenti strategici per lo sviluppo di questo sistema di area vasta: le infrastrutture fisiche e digitali, la sanità, la formazione e il rilancio delle imprese, in particolare della filiera turistica e del settore agroalimentare. Il Recovery plan che verrà dovrà far sentire tutti coinvolti e protagonisti.

Il programma del primo incontro di Sabato 7 Novembre ad iniziare dalle ore 11 prevede l’introduzione di Maria Grazia Riggi, responsabile politico del Polo Civico Cives 3.0, e subito dopo l’intervento di Maurizio Caserta, professore ordinario di Economia Politica dell’Università degli Studi di Catania, che tratterà del tema “La Sicilia “casa nostra”: il tempo di un’economia circolare e sostenibile”. Seguirà una tavola rotonda “digitale” sul tema delle infrastrutture, della digitalizzazione e della sostenibilità ambientale, moderata da Salvatore Immordino, amministratore Delegato REV Gestione Crediti SpA, alla quale prenderanno parte Leoluca Orlando, sindaco di Palermo e presidente dell’A.N.C.I.Sicilia, Roberto Gambino, sindaco di Caltanissetta, Maurizio Di Pietro, sindaco di Enna, Giuseppe Catania, Sindaco di Mussomeli, Renzo Bufalino, sindaco di Montedoro, Ignazio Giudice, segretario provinciale della CGIL, Emanuele Gallo, segretario provinciale CISL delle province di AG-CL-EN, Vincenzo Mudaro, segretario provinciale UIL e Giancarlo Cancelleri, vice Ministro delle infrastrutture e dei trasporti. Concluderà Maria Grazia Riggi, responsabile politico del Polo Civico Cives 3.0.

Sarà possibile porre domande con commenti nella diretta online nella pagina Facebook del Polo Civico Cives 3.0, domande che saranno girate ai relatori per le risposte. La diretta online dalla piattaforma StreamYard sarà possibile seguirla su: https://www.facebook.com/polocivicocaltanissetta

Commenta su Facebook