Real Maestranza. "Motivi di salute", si dimette neo capitano Scarantino. Eletto Roberto Di Dio

1391

Roberto Di Dio dopo l'elezioneIl 3 gennaio 2013 Armando Scarantino neo Capitano eletto all’unanimità il 20 settembre 2012, ha personalmente confermato la sua lettera di dimissioni dalla carica di Capitano della Real Maestranza

Il testo della lettera: 

“Il sottoscritto a Armando Scarantino, designato all’unanimità Capitano della Real Maestranza, è spiacente di dover comunicare che, a causa di sopraggiunti gravi quanto fastidiosi problemi di salute, non posso continuare a coprire la nobile carica che mi è stata affidata, costretto per necessità ad intraprendere un lungo periodo di riposo assoluto, non potendo sostenere causa la momentanea menomazione come da decisione del medico, il continuo stress che tale impegno comporta.

Comunico pertanto che, dalla data del 03/gennaio 2013, rassegno con rammarico e profondo dispiacere le dimissioni dalla carica che ho sempre sognato fin da ragazzo, rappresentare la categoria nelle vesti di Capitano della Real Maestranza, scusandomi rispettosamente con gli amici e colleghi per il disagio arrecato alla categoria Pittori Decoratori che per lunghissimi anni è stata la mia seconda famiglia, purtroppo, non è dipeso dalla mia volontà ma da situazioni avverse.

Ringrazio tutta la categoria per la stima e la fiducia accordatami, e quanti mi hanno permesso di arricchire la mia decennale esperienza di lavoratore.

Al di là, d’ogni legittimo rimpianto, sin da oggi confermo che il mio impegno è quello di rimanere idealmente sempre con lo stesso entusiasmo e dedizione a fianco di quanti continuano a credere nei valori e nei principi degli onesti lavoratori”.

Dati gli eventi, costretti, la dirigenza della Categoria pittori decoratori hanno convocato con urgenza,  lunedì 14 gennaio alle ore 18.30, presso i locali della chiesa San Luca, l’assemblea generale, ponendo all’ordine del giorno le nuove elezioni del Capitano della Real Maestranza, alla presenza di un’affollata assemblea di 43 soci votanti.

Dopo la relazione del presidente Gaetano Villanucci che ha espresso disappunto e rammarico per le obbligate dimissioni, dopo aver esaltato le doti morali di Scarantino, la categoria “pittori decoratori” con dispiacere, appresa la notizia delle inconfutabili dimissioni del neo Capitano della Real Roberto Di dio capitano Real MaestranzaMaestranza Armando Scarantino, con calorosi applausi ha espresso la propria solidarietà e stima. L’assemblea è proseguita con le candidature alla carica di Capitano della Real Maestranza, riservata quest’anno ai pittori e decoratori. Hanno quindi concorso alle votazioni il Socio Roberto Di Dio, figlio d’arte, oggi vice presidente della categoria Pittori Decoratori e Osvaldo Ciulla, Scudiero, nella capitanata 2003.

Terminata la votazione a scrutinio segreto,  fatto lo spoglio delle schede, è stato eletto con trenta voti a favore, Roberto Di Dio, che con evidente commozione ha dedicato pubblicamente tale successo alla memoria del padre, in passato legittimo aspirante alla carica di Capitano della Real Maestranza, che venne a mancare prima che potesse coronare il sogno più grande di  ogni artigiano della Real Maestranza.

Il nuovo eletto, Roberto Di Dio è, nato il 09/07/1964, 49 anni,  residente in Via Alberto Moravia, sposato con Paola Corvo di 42 anni, padre di due figli, Umberto di 18 anni e Alessandra di anni 8. Figlio d’arte sin da ragazzo partecipava con il Padre Umberto a tutte le manifestazioni della Real Maestranza e negli anni successivi ha ricoperto la carica di portabandiera, nel 2003  Alfiere Maggiore, oggi vice presidente della Categoria. Il candidato non eletto, Osvaldo Ciulla è stato il primo a congratularsi, con uno spontaneo abbraccio con il neo eletto Roberto Di Dio. I due sono legati, infatti, da sincera e affettuosa amicizia e  il verdetto finale è stato accolto dai presenti da un caloroso e sincero applauso.

Commenta su Facebook