Rapina in un supermercato di Sommatino: arrestati due mazzarinesi

351

Due mazzarinesi di 45 e 27 anni, sono stati arrestati dal nucleo operativo della compagnia di Caltanissetta perché ritenuti colpevoli di una rapina commessa a Sommatino, ai danni di un “Ard Discount” lo scorso 28 dicembre. Nel corso della rapina, i malviventi, con il volto coperto e pistola in pugno, avrebbero bloccati all’interno del supermercato alcuni clienti, i dipendenti e il titolare e sotto la minaccia delle armi, si sarebbero fatti consegnare l’incasso della giornata. Dopo il “colpo” i due si sarebbero allontanati a bordo di un’auto, risultata rubata precedentemente a Mazzarino e poi bruciata.

Dai primi rilievi della vettura ritrovata bruciata e dalle analisi delle immagini del sistema di video sorveglianza collocato all’interno, i militari hanno effettuato delle perquisizioni e rinvenuto gli abiti usati per la rapina. Al termine delle formalità di rito, i due indagati, difesi dagli avvocati Vittorio Giardino e Giovanni Cannizzaro, sono stati trasferiti nel carcere di Caltanissetta. Le misure cautelari sono state emesse dal Gip.

Commenta su Facebook