Rapina in banca a Sommatino, direttore accusa un malore

290

Rapina a mano armata alla Banca di Credito Cooperativo del Nisseno di corso Umberto a Sommatino. Due malviventi armati e con il volto coperto hanno avvicinato il direttore della banca puntandogli la pistola e intimandogli di consegnare i soldi del bancomat e delle casse. I due, una volta preso il bottino, sono fuggiti a piedi allontanandosi poi, probabilmente, con un’auto lasciata nelle vicinanze. Dopo la rapina, che secondo i primi accertamenti avrebbe fruttato oltre 50 mila euro, il direttore della banca ha accusato un malore ed e’ stato trasportato dal 118 in codice giallo all’ospedale Sant’Elia. Sul posto i carabinieri che stanno perlustrando l’area a caccia dei due malviventi anche con un elicottero inviato da Palermo. (ANSA).

Commenta su Facebook