Rapina a mano armata in un bar di Mussomeli: si fa consegnare i soldi e scappa

564

Rapina a mano armata in un bar di Mussomeli avvenuta lunedì sera alle 20,20. A denunciarlo ai carabinieri della stazione il titolare del bar Piccadilly di via Santa Croce dove un uomo è entrato armato di coltello e con il volto travisato da una maschera bianca. L’uomo, una volta dentro l’esercizio commerciale, si sarebbe fatto consegnare l’incasso di qualche centinaio di euro per poi dileguarsi. Sul fatto indagano i carabinieri.

Commenta su Facebook