Raid alla piscina comunale di via Rochester. Danneggiato l’impianto elettrico

423

Non c’è pace per la piscina comunale di via Rochester a Caltanissetta. Chiusa da due anni e in attesa della consegna anticipata alla società che si è aggiudicata la gestione, la piscina è stata oggetto di un nuovo atto vandalico con furto di cavi di rame dall’impianto elettrico. Come riporta l’edizione odierna del quotidiano La Sicilia, il fatto è accaduto nella prima decade di agosto ed è stato reso noto soltanto adesso. L’impianto sportivo è assicurato ma il furto con danneggiamento dell’impianto elettrico rischia di ritardare i tempi d’apertura. Già in passato la piscina comunale era stata oggetto di furti e danneggiamenti di bagni e spogliatoi, porte e arredi. La struttura è chiusa da luglio 2019.

Commenta su Facebook