Raffineria di Gela verso lo stop? intanto si ferma la linea del greggio

512

Raffineria_GelaRischia il blocco totale la raffineria di Gela. Da ieri pomeriggio è stata bloccata la linea di produzione del greggio. Rimangono in attività ma a regime ridotto, la centrale termoelettrica e gli impianti utilities.

Bernardo Casa, amministratore delegato di “Raffineria Gela Spa”, ha convocato con urgenza i sindacati per spiegare i motivi del rallentamento della produzione.

Da ieri è stata sospesa l’attività di raffinazione delle benzine, fermata l’unica linea che era ancora in produzione per il greggio. L’incendio a uno dei coking di dieci giorni fa e il conseguente sequestro della Procura, i ritardi nelle autorizzazioni regionali che bloccano i 700 milioni di investimenti annunciati sarebbero alla base della drastica decisione. Investimenti che la Raffineria in parte ha già avviato per circa 100 milioni di euro per la bonifica della discarica di fosfogessi.

Tra i sindacati cresce il timore per il destino sia dei mille addetti del diretto che per i 700 dell’indotto.

Commenta su Facebook