Raddoppio statale 640, i lavori sulla rotatoria per l’autostrada terminati prima della scadenza del 2 dicembre

488

La rotatoria che dall’autostrada Palermo-Catania consentirà agli automobilisti di immettersi sul nuovo viadotto Salso e di percorrere un nuovo tratto della SS 640, è pronta per l’apertura, ancor prima della data che era stata stabilita lo scorso 19 ottobre”. Lo annuncia il contraente generale per i lavori del raddoppio della Ss640, Empedocle2 in una nota.

Prima del 2 dicembre, quindi, l’obiettivo della Cmc di Ravenna è stato raggiunto e si attende adesso la conclusione degli adempimenti burocratici per immettere il traffico sul nuovo tratto stradale, dall’imbocco dell’A19 fino all’altezza con il collegamento con la SS 626. Grazie ad un intensa attività – spiegano i vertici aziendali – siamo riusciti a completare i lavori, con maestranze impegnate anche il sabato e la domenica. Con questo stesso ritmo lavoreremo, con le tante unità impegnate in tutto il cantiere del secondo lotto, a raggiungere gli altri obiettivi preposti. Tra questi, nei primi mesi del nuovo anno, il completamento del viadotto Arenella 3 che consentirà alla viabilità di utilizzare un altro nuovo tratto della strada, dal collegamento con la SS 626 fino allo svincolo di Santa Caterina, aprendo anche una delle gallerie Cozzo Garlatti”.

La Cmc di Ravenna – conclude la nota – prosegue con efficacia i lavori in cantiere e questo primo risultato raggiunto conferma l’attenzione della cooperativa ai lavori in corso lungo tutto il secondo lotto della strada statale “Agrigento-Caltanissetta”.

Commenta su Facebook