Raddoppio Ss640. Il 13 novembre tavolo tecnico con Anas a Roma. Saranno invitati i deputati

1107

Si terrà il 13 novembre a Roma il tavolo tecnico con Anas chiesto dal sindaco, Giovanni Ruvolo, per affrontare i problemi della viabilità connessi ai lavori per il raddoppio della Ss640. Oltre al sindaco che guiderà la delegazione comunale, saranno presenti i vertici di Anas con il presidente, Gianni Vittorio Armani, i rappresentanti di Anas in Sicilia e verranno invitati a partecipare i deputati nazionali della provincia di Caltanissetta.

“Finalmente abbiamo ottenuto il tavolo tecnico che abbiamo chiesto a gran voce ad Anas – spiega il sindaco Ruvolo -, ultimamente i problemi di viabilità in ingresso ed entrata per la città di Caltanissetta si sono aggravati. Problemi che non riguardano solo il capoluogo ma anche tutti i centri limitrofi”.

Il tavolo tecnico dovrà diradare le incognite sul viadotto San Giuliano, chiuso per problemi di staticità strutturale per i quali Anas deve definire un crono programma di lavori di messa in sicurezza. “All’ordine del giorno – prosegue il sindaco – ci sarà il rifacimento della strada statale 122 bis. Per questi lavori così come per le opere di compensazione chiederemo risposte e tempi certi. Ho chiesto che possano partecipare i deputati in modo da condividere la responsabilità di rappresentare il nostro territorio e anche per acquisire insieme gli impegni che Anas vorrà assumere”.

Il tavolo partirà dallo stato di avanzamento dei lavori per il raddoppio del secondo tratto della Ss640 Agrigento-Caltanissetta, che nelle ultime settimane hanno subito un preoccupante rallentamento.

Commenta su Facebook