"Raddoppio"" Ss 640. L'Amministrazione smentisce lo stop ai lavori. "Solo problemi di liquidità contingenti"

599

lavori-Ss-640Con riferimento alla notizia diffusa, sulla chiusura del cantiere dei lavori per il raddoppio della Strada statale 640 Agrigento-Caltanissetta, L’Amministrazione comunale puntualizza di essere costantemente in contatto con i responsabili dell’ANAS, tramite la struttura permanente istituita presso la Direzione Urbanistica dello stesso comune ed ha appurato che non vi è notizia di revoca di finanziamento, tantomeno nessun blocco dei lavori è stato adottato né dall’ANAS né dalla ditta aggiudicataria dell’appalto, la Empedocle 2 Spa. Tutt’al più potrebbe esserci un problema di liquidità da parte dello Stato che, se accertato, rallenterebbe i trasferimenti dei fondi, rischiando di mettere in crisi quelle aziende che lavorano al cantiere con subappalti minori. In ogni caso l’Amministrazione intende portare la questione all’attenzione del “tavolo Tecnico per le opere compensative”, nella seduta già fissata per mercoledì 26 settembre a Palazzo del Carmine. La notizia dello stop al cantiere, in realtà, riguarda la provincia di Agrigento per i lavori del primo lotto, dove è impegnata la società Empedocle spa che ha annunciato la sospensione dopo aver effettuato anticipazioni. Discorso a parte per il secondo lotto, da contrada Grottarossa allo svincolo della Autostrada A-19, i cui lavori sono appaltati alla Empedocle 2 con sede in viale della Regione a Caltanissetta.

Commenta su Facebook