Raddoppio Agrigento-Caltanissetta, Cancelleri: “Ancora data incerta su fine lavori ma adesso si parla con tranquillità”

454

“Non vogliamo piu’ lanciare la palla in avanti con date sulla fine dei lavori. Un attimino piu’ di rispetto per la popolazione, soprattutto per il fatto che dobbiamo raccontare in maniera concreta quelle che sono le difficolta’”. Lo ha detto il viceministro alle Infrastrutture, Giancarlo Cancelleri, al termine della tavolo tecnico sui lavori per il raddoppio della strada statale 640 alla presenza sindaci di Caltanissetta e Agrigento, Roberto Gambino e Calogero Firetto, dei vertici dell’Anas, dei dirigenti del contraente generale Cmc, della societa’ Empedocle 2 e dei rappresentanti degli imprenditori riuniti nel comitato dei creditori.

“Siamo riusciti a portare il buon senso e adesso le parti si stanno parlando con tranquillita’ – ha aggiunto Cancelleri – Giorno 24 avremo sapremo dal Consiglio di Stato se il regolamento attuativo del fondo salva opere, quindi i fondi per i creditori, sara’ sbloccato e quindi cominceremo a lavorare. C’e’ poi lo sblocco degli stati di avanzamento lavori, con il differimento delle penali, che deve avvenire attraverso un parere dell’avvocatura dello Stato. Ci sono avvocati dell’Anas e della Cmc che con questo nuovo rapporto improntato al buon senso stanno lavorando gomito a gomito. Finalmente stiamo riuscendo a mettere a frutto un po’ di risultati”.

Commenta su Facebook