Raccolta differenziata obbligatoria a Caltanissetta. Multe per i trasgressori

4529

A Caltanissetta la raccolta differenziata diventa obbligatoria, sulla scia dell’ordinanza del presidente della Regione Crocetta, il Sindaco Giovanni Ruvolo ha emanato un’ordinanza contingibile e urgente ex articolo 191, che ribadisce i criteri per effettuare la raccolta differenziata, stabilendo anche le multe per i trasgressori che potranno andare da 25 a 500 euro per errori nel conferimento, fino a 3 mila euro per il ripristino dei luoghi.

Il sindaco Giovanni Ruvolo (1)L’ordinanza infatti vieta il conferimento dei rifiuti differenziati, in particolare la frazione secca costituita da carta, cartone, vetro, plastica e lattine, nei cassonetti per i rifiuti indifferenziati. Si ribadisce dunque l’obbligo di conferire la carta e il cartone nei cassonetti di colore blu, la plastica in quelli di colore giallo, il vetro e le lattine nei contenitori di colore verde.

Guarda l’ordinanza completa

I rifiuti indifferenziati vanno conferiti nei cassonetti grigi dal lunedì al venerdì dalle 18,30 alle 6 del mattino. I materiali ingombranti possono essere lasciati vicino i cassonetti soltanto il giovedì dalle 18 alle 24 e la società Caltambiente dovrà ritiralri entro venerdì alle 10. I rivenditori che occupano negozi oltre i 400 mq sono obbligati a ritirare i piccoli elettrodomestici entro i 25 centimetri di lunghezza, mentre per quelli più grandi è obbligatorio rivolgersi al centro comunale di raccolta di contrada Cammarella. Per gli abiti usati gli appositi cassoni gialli.

Commenta su Facebook