Raccolta differenziata. La provincia nissena al top per la carta e cartone

1150

Caltanissetta, Ragusa e Trapani sono le città siciliane con il miglior dato di raccolta differenziata pro capite di carta e cartone. Con oltre 12 mila tonnellate la Sicilia recupera i maggiori volumi. E’ quanto emerge dal XXII rapporto annuale di Comieco sulla raccolta differenziata degli imballaggi, carta e cartone. Nell’anno 2016 in provincia di Caltanissetta sono stati raccolti 27,1 chili di carta e cartone pro capite. Il dato più alto insieme a quello di Ragusa. Da Comieco oltre 4,8 milioni di euro di corrispettivi sono stati conferiti ai Comuni siciliani in convenzione, finanziati dal bando Comieco-Anci per la raccolta di carta e cartone sul territorio. La Sicilia si attesta tra le regioni del Sud Italia a traino della crescita della raccolta differenziata di carta e cartone italiana e continua il suo personale trend di sviluppo registrando un segno positivo a doppia cifra, +15,3%.

Sono oltre 95.500 le tonnellate raccolte dalla regione nel 2016.

Ragusa, Caltanissetta e Trapani sono le province più virtuose, superando tutte i 27 kg/abitante annui raccolti nel 2016

Commenta su Facebook