Raccolta differenziata, Fratelli d’Italia chiede al Comune di riaprire le isole ecologiche

95

Fratelli d’Italia con una nota a firma di Vincenzo Lo Muro chiede al Comune di Caltanissetta di ripristinare il servizio di conferimento dei rifiuti differenziati presso l’isola ecologica mobile e il Ccr di contrada Cammarella. “Riteniamo infatti che, l’apertura delle isole ecologiche itineranti non sia tra le attività “a rischio” covid-19 e lo prova la riapertura delle stesse, in molte città d’Italia. Basterà infatti per gli utenti osservare semplici obblighi di sicurezza, quali indossare la mascherina protettiva, non scendere dal proprio veicolo e attendere le indicazioni dell’operatore e se proprio vogliamo essere pignoli si potrebbe pensare al controllo della temperatura. Si potrebbe invece riattivare Cammarela, come nella fase pre covid, con il conferimento mediante prenotazione”. Di seguito la nota integrale.

Il comunicato del 9 maggio 2020 del capogruppo del Movimento 5 Stelle in consiglio comunale, Michele D’Oro, rassicura la cittadinanza che: “In sede di approvazione del bilancio comunale abbiamo votato, tra l’altro, un emendamento che annulla il previsto aumento della Tari”, questa dichiarazione chiude, forse, la polemica che lo scorso mese di gennaio aveva suscitato non poche preoccupazioni nella cittadinanza. Infatti un aumento del 25% sulle tariffe della TARSU per il 2020, sarebbe stato un aggravio troppo pesante per una città dall’economia interna tra le più disastrate in Italia.

Da allora sono successe tante cosa e tra le ultime il devastante arrivo nel Bel Paese del COVID-19. L’Italia ha subito un lockdown pesantissimo per ben due mesi, che oltre alle migliaia di morti, ha bloccato una economia già sofferente. In questa fase tutto si è fermato per evitare il contagio. E malgrado elicotteri e posti di blocco in ogni dove, la cittadinanza nissena, è stata rispettosa delle regole, a riprova di uno spiccato senso civico nell’osservanza delle norme imposte.

Dal 4 maggio 2020 siamo entrati nella Fase 2. Tutto pare riavviarsi tra paure ed incertezze, ma un mistero aleggia in città: Quando riapriranno i centri di raccolta mobile dei rifiuti da differenziare e il Centro comunale di raccolta di C.da Cammarella?

Dal mese di marzo 2020 questi servizi sono sospesi, e, ad oggi, in piena Fase 2, nulla è dato sapere alla cittadinanza di ciò che succederà. Si vocifera che queste strutture non riapriranno, alcuni, i più ottimisti, sostengono che forse, per due giorni alla settimana, si riaprirà Cammarella ma solo per gli ingombranti.

Fratelli D’Italia Caltanissetta ritiene che questa incertezza non incoraggia chi, in maniera costante, si impegna ad un riciclo dei rifiuti, nella certezza di avere uno sgravio sulla tassa, per questo motivo sollecitiamo il primo cittadino a palesare quello che ne sarà del servizio di raccolta. Riteniamo infatti che, l’apertura delle isole ecologiche itineranti non sia tra le attività “a rischio” covid-19 e lo prova la riapertura delle stesse, in molte città d’Italia. Basterà infatti per gli utenti osservare semplici obblighi di sicurezza, quali indossare la mascherina protettiva, non scendere dal proprio veicolo e attendere le indicazioni dell’operatore e se proprio vogliamo essere pignoli si potrebbe pensare al controllo della temperatura. Si potrebbe invece riattivare Cammarela, come nella fase pre covid, con il conferimento mediante prenotazione.

La mancata riattivazione del servizio, significherebbe, annullare lo sgravio della tassa fino al 40%, che di fatto si trasformerebbe in un aumento del 40% dell’imposta…… a questo punto appare capzioso il mancato aumento del 25%.

Fratelli d’Italia sollecita pertanto il Sindaco Gambino a riattivare in tempi celeri e certi le isole ecologiche. Se ciò non potesse avvenire, si dovrebbe garantire a tutti i cittadini, uno sgravio automatico del 40% sulla TARSU, in quanto la mancata riduzione della tassa, conseguente all’impossibilità di conferire in discarica, non sarebbe un fatto imputabile al carente senso civico dei cittadini, ma all’incapacità dell’amministrazione di gestire una emergenza, al momento facilmente controllabile.

Vincenzo Lo Muto – Fratelli D’Italia Caltanissetta

Commenta su Facebook