"Quanto accaduto supera pessimistiche previsioni". La V Commissione dura su distacco corrente elettrica impianti sportivi

796

“In relazione all’avvenuto distacco dell’unica utenza elettrica che fornisce energia ai tre impianti di Pian del Lago (M. Tomaselli,

La V Commissione Consiliare
La V Commissione Consiliare

PalaCannizzaro e M.Cannavò), non si può non sottolineare che qualsiasi giustificazione da parte degli uffici preposti, non riuscirà a cancellare il danno d’immagine che ricade sul Comune, oltre ai danni arrecati alle attività sportive in atto ed al cattivo messaggio fornito ai giovanissimi impegnati nella manifestazione Kalat Basket Camp”. E’ la dura presa di posizione della V Commissione, presieduta da Francesco Dolce e composta da Gianluca Bruzzaniti (vicepresidente), Guido Delpopolo, Lorenzo La Rocca, Alessandro Maira, Manuela Margherita e Oriana Mannella, che aveva già evidenziato sprechi e mala gestione in relazione alle utenze idriche ed elettriche dei suddetti impianti.
“Ma quanto accaduto nella giornata di ieri supera ogni pessimistica previsione e mette in risalto la disorganizzazione degli uffici ed il mancato collegamento di questi con gli amministratori”, rilevano i consiglieri che circa otto mesi addietro effettuarono un sopralluogo congiunto con l’assessore allo sport, Marina Castiglione che doveva suggellare l’impegno comune per il rilancio degli impianti sportivi a Pian del Lago.
La Commissione non vuole innescare processi ma, per evitare che episodi di questo tipo possano ripetersi, “invita l’Amministrazione a mettere in atto una riorganizzazione degli uffici competenti, colmando lacune, inefficienze e carenze di personale che si ripercuotono sull’attività gestionale degli impianti sportivi e degli edifici comunali”.
“Il compito della Politica – concludono – é quello di indirizzare l’attivitá amministrativa verso una gestione efficace ed efficiente, svolgendo una funzione di controllo sull’operato dei dirigenti che, a loro volta, hanno la responsabilità della buona organizzazione degli uffici”.

Commenta su Facebook