"Qualcuno ha votato al mio posto". La denuncia di un prof. di Gela al Movimento 5 Stelle

590

Il Movimento 5 Stelle denuncia “numerose irregolarità durante le operazioni di voto, segnalate da attivisti e simpatizzanti in parecchi Comuni della Sicilia”.
La più grave probabilmente a Gela “dove una persona ha votato al posto del professore Gaetano Abela, che ha ricostruito il gravissimo episodio in un video realizzato dagli attivisti del M5S”.
Apprestandosi a ritirare la scheda elettorale il professore si è accorto che c’erano delle difficoltà: “Una persona – ha raccontato il signor Abela – aveva votato al posto mio. Del fatto ho dato notizia la presidente del seggio, che ha acconsentito a farmi votare. Ho anche avvertito i carabinieri di Gela e la guardia di finanza che prestava servizio nell’edifico scolastico”.
Un invito ai cittadini alla denuncia di tutti gli episodi sospetti cui hanno avuto modo di assistere arriva dai deputati Giancarlo Cancelleri e Salvatore Siragusa:
“Siamo nauseati – dicono – da queste elezioni drogate, da questo consenso fasullo costruito con voti di scambio. posti di lavoro, pacchi di pasta e intrallazzi vari. Chi sa denunci. Lo faccia per i propri figli e per il loro futuro”.

Commenta su Facebook