Pusher in staffetta, la Polizia li ferma. Tre chili di "erba" sequestrati

1418

Catanesi in trasferta a Gela per acquistare della marijuana: sorpresa dalla Polizia di Stato una staffetta di veicoli diretti verso Catania, dopo il rifornimento di un consistente quantitativo di droga. Nella notte tratti in arresto sei giovani, due giovani gelesi, GAMBINO Salvatore, classe 1985 e RODOTI Luigi, classe 1982, nonché 4 catanesi, VINTALORO Fabio classe 1978, CASTELLO Giuseppe, classe 1990, LAUDANI Giuseppe, classe 1982, TERRANOVA Ivan, classe 1982, essendo stati colti in flagranza del reato di cui all’art. 73 comma 1 D.P.R. 309/1990, ed in particolare, rispettivamente, di spaccio in concorso di sostanza stupefacente del tipo marijuana (GAMBINO e RODOTI) e detenzione ai fini dello spaccio di sostanza stupefacente del tipo marijuana in concorso ( VINTALORO, CASTELLO, LAUDANI, TERRANOVA), essendo stati trovati in possesso, questi ultimi, di circa 3 chili di “erba”, occultata all’interno di una delle autovetture a bordo della quale viaggiavano.
Intorno alle 23:00 circa, lungo la SS 115, nei pressi del quartiere Macchitella di Gela, i poliziotti del commissariato di Gela e i colleghi di Niscemi hanno fermato tre veicoli, appena usciti da una zona periferica, che viaggiavano in colonna di marcia. La prima auto apripista, per proteggere da eventuali controlli il secondo veicolo, con a bordo tre soggetti, sembrava fungere da lepre, mentre a bordo del terzo veicolo, in coda, viaggiava solo una persona.
Nel corso della perquisizione, all’interno del cofano posteriore di una delle autovetture, gli agenti hanno trovato un sacco di plastica di colore nero, contenente complessivamente circa tre KG di marijuana
Il valore dello stupefacente, ove fosse giunto al mercato illecito al dettaglio, avrebbe fruttato, complessivamente, circa 30.000,00 Euro.

Commenta su Facebook