Prova vestito, lascia la borsa appesa in camerino e le rubano il portafoglio

8226

Si reca in un negozio di abbigliamento del centro storico per fare delle compere, ma alla cassa, all’atto di pagare, non trova più il borsellino all’interno della borsa, accorgendosi di essere stata derubata.

E’ successo nei giorni scorsi a Caltanissetta ad una impiegata nissena trentenne, la quale, entrata nel negozio, aveva provato alcuni capi di abbigliamento all’interno dell’apposito settore dove sono allocati i camerini e, nell’effettuare i cambi di vestiti, aveva lasciato la borsa, appesa all’interno di uno di essi, incustodita.

Scelti i capi da acquistare e recatasi alla cassa la donna si avvedeva dell’amara sorpresa, il borsellino conteneva la patente di guida, la carta d’identità, il bancomat e un centinaio di euro in contanti.

Alla donna non è rimasto che recarsi presso l’Ufficio relazioni con il pubblico della Questura per denunciare l’accaduto; la stessa ai poliziotti ha raccontato di aver notato altre donne che provavano abiti nei camerini, ma di non avere sospetti su alcuna di esse.

Commenta su Facebook