Protesta degli agricoltori a Santa Caterina Villarmosa, Fiaccato: “Sarà pacifica, il mondo contadino portatore di civiltà”

436

“La protesta degli agricoltori sarà una protesta pacifica e democratica”. E’ quanto dichiara il sindaco Antonino Fiaccato, in merito alla manifestazione di protesta degli agricoltori che si terrà il 21 marzo alle 16 all’auditorium di Santa Caterina Villarmosa. Alla manifestazione è prevista l’adesione di almeno 50 sindaci da tutta la Sicilia, tra cui Leoluca Orlando, Cateno De Luca e Salvo Pogliese. La protesta consiste nel dichiarare lo stato di crisi del comparto nella sua totalità che va dalla questione del prezzo del grano, dell’ortofrutta, del prezzo del latte e della carne. “La dichiarazione dello stato di crisi sarà fatta in seguito a un documento che gli agricoltori stanno preparando – dichiara il sindaco Fiaccato – e che sarà presentato ai sindaci. In questo documento sono previste anche forme di protesta ma sempre seguendo le regole della democrazia. L’unico gilet che possiamo indossare tutti è il tricolore, e siccome il mondo contadino è portatore di civiltà e di valori, è impensabile, come qualcuno ha scritto, che si parta con gli stessi metodi dei gilet gialli di Parigi. La protesta appartiene ai contadini e a tutti i sindaci della Sicilia e nessuno se la intesta, semplicemente si fa a Santa Caterina perché considerata epicentro della Sicilia”.

Commenta su Facebook