Pronto il Rally di Caltanissetta del 13 e 14 settembre. “Successo passate edizioni, dà energia”

862

La 12^ edizione della corsa organizzata dalla Caltanissetta Corse sarà la quarta prova del Trofeo Rally Nazionali. Nove crono, start e traguardo nel cuore della città. A dirigere la competizione il nisseno Michele Vecchio.

E’ pronto il 12° Rally di Caltanissetta del 13 e 14 settembre. La gara organizzata dalla Scuderia Caltanissetta Corse sarà la quarta prova del Trofeo Rally Nazionali 6^ Zona, con validità per il Campionato Siciliano Rally ed il Campionato Sociale Automobile Club Caltanissetta.

Le iscrizioni si apriranno mercoledì 13 agosto per chiudersi lunedì 8 settembre. La competizione partirà dalla Piazza Garibaldi di Caltanissetta alle 20.30 di sabato 13 settembre, per concludersi alle 17.20 di domenica 14 settembre sempre nella stessa piazza nel cuore della città. Nove sono le prove speciali in programma, tutte da disputare domenica 14 settembre. In totale il percorso di gara misura 247,40 Km, di cui 60,27 suddivisi nei nove crono.

Nel 2013 la vittoria fu dell’equipaggio di casa Roberto Lombardo ed Alessio Spiteri su Renault Clio Williams, seguito dal duo dell’Agrigento Rally Sport Gianni Mirabile e Girolamo Catalano su Abarth Grande Punto, terzi i cefaludesi portacolori Island Motorsport Marco Runfola e Marco Pollicino su Renault New Clio. Per l’edizione 2014 sono previste novità ed iniziative collaterali che arricchiranno la due giorni motoristica nissena.

Un percorso selettivo, ma affascinante e spettacolare, è quello che attende i protagonisti della corsa, molto amata non solo dal grande pubblico, ma anche e soprattutto dagli equipaggi.

“Sentiamo particolarmente la gara di casa – afferma Peppe Lombardo Presidente Caltanissetta Corse – il successo crescente delle ultime edizioni ci ha dato nuova energia, ma anche delle responsabilità, poiché le aspettative da parte degli equipaggi e dell’esigente e competente pubblico, sono sempre maggiori ed il nostro staff farà il possibile per curare ogni particolare e rendere la gara avvincente come sempre”.

 

Commenta su Facebook