Progetto Provvidenza, Forza Italia incalza il sindaco. “La proroga offre opportunità di rimediare a errori”

744

“Nel Novembre del 2013, alla posa della prima pietra dell’importante progetto di riqualificazione del Quartiere Provvidenza, voluto dalla precedente Amministrazione di centrodestra e frutto del competente lavoro degli ex Assessori Andrea Milazzo e Carlo Giarratano, presenziarono le più alte cariche istituzionali, compresi i Presidenti della Corte di Appello e del Tribunale. Comprendemmo tutti di stare per vivere un momento storico per la nostra città: finalmente un cantiere in quel ricettacolo di degrado e squallore”. Così il coordinatore cittadino di Forza Italia e consigliere comunale, Oscar Aiello chiede  al Sindaco Ruvolo di “non perdere altro tempo e ad avviare senza esitazione le attività di cantiere per completarle nei tempi stabiliti”.

“I lavori iniziarono, benché fortemente osteggiati dal centrosinistra che oggi sostiene il Sindaco Ruvolo, per poi interrompersi proprio in corrispondenza dell’avvicendarsi della sua Amministrazione, che non ha mai fatto mistero di non gradire l’approccio progettuale scelto dal Sindaco Campisi ed i suoi Assessori. I lavori da allora sono fermi, insieme alle possibilità di riscatto di un quartiere e del centro storico tutto”.

La notizia della possibile proroga dei finanziamenti, divulgata dal deputato nisseno Alessandro Pagano, per Aiello “offre la possibilità a questa pseudo Amministrazione di rimediare ai suoi errori, riavviando il cantiere e completando i lavori secondo il progetto a suo tempo approvato ed appaltato”.

“Forza Italia – conclude la nota – sarà inoltre vigile per impedire che inutili chiacchiere blocchino il percorso attivato, così come è stato fino ad oggi, senza un valido motivo se non un’assurda ansia di discontinuità”Foto Oscar Aiello.

Commenta su Facebook