Progetto Lauree Scientifiche: Corso di formazione per docenti al Volta di Caltanissetta

Un ciclo di seminari destinati ai docenti di scienze delle scuole secondarie di secondo grado della Sicilia centrale: questa l’azione formativa organizzata dal Liceo Scientifico A.Volta di Caltanissetta, nell’ambito del progetto PNLS, acronimo di Piano nazionale lauree scientifiche, il cui obiettivo principale è la progettazione integrata e condivisa dai docenti fra le aree scientifiche di competenza. L’istituto nisseno è stato individuato dall’Università di Catania come una delle scuole polo regionali per l’organizzazione della formazione scientifica inserita nel PNLS e pertanto i seminari programmati ,coordinati dal professore De Guidi, mireranno sia all’approfondimento tematico sia a quello laboratoriale e verranno condotti da docenti dell’Università di Catania dei dipartimenti di Chimica, Biologia, Scienze della terra, Il PNLS è stato attivato dal MIUR per mettere a sistema la pratica del “laboratorio” per l’insegnamento delle scienze di base, in particolare al fine dell’orientamento formativo degli studenti dell’ultimo triennio della Scuola secondaria di II grado; un’altra finalità del progetto è aprire una nuova sperimentazione nelle Scuole e negli Atenei di attività didattiche di autovalutazione e recupero, finalizzate al miglioramento della preparazione degli studenti che accedono alle facoltà universitarie tramite i tesAi docenti il progetto offre l’opportunità di crescita e di aggiornamento professionale, mentre, specificamente, per gli studenti si propone di ridurre il tasso d’abbandono tra il primo e il secondo anno nel corso degli studi universitari, attraverso l’innovazione di strumenti e metodologie didattiche.

L’attività è stata organizzata dalle docenti Francesca Ferrara, referente PNLS e Giusi Lima funzione strumentale per l’orientamento in uscita.

Dopo i primi tre incontri per docenti nel mese di maggio, le attività continueranno a settembre e ottobre con attività laboratoriali dirette a docenti e studenti.

Commenta su Facebook