"Progetto cuore". Formazione dipendenti pubblici all'utilizzo del defibrillatore

713

Defibrillatore Palazzo del CarmineContinua la formazione del personale per incrementare l’utilizzo dei defibrillatori nei luoghi pubblici. Domani 19 e giovedì 20 settembre, dalle ore 8:00 alle 14:00, al centro polivalente “Michele Abate”, operatori della centrale del 118, diretta dal dott. Elio Barnabà, coadiuvati esecutivamente dall’infermiere professionale Calogero Alaimo, formeranno ulteriori trenta dipendenti pubblici sull’utilizzo dei defibrillatori semi automatici.

L’iniziativa nasce dal protocollo d’intesa denominato “Progetto Cuore”, siglato nel 2011 tra Comune di Caltanissetta, Croce Rossa Italiana e ASP 2, con lo scopo di prevenire la morte improvvisa da arresto cardiaco attraverso il pronto intervento di rianimazione mediante defibrillazione esterna precoce, creando una rete di defibrillatori posti in modo strategico sul territorio per favorire la defibrillazione entro pochi minuti dall’arresto cardiaco.

Il progetto ha già permesso l’installazione di sei apparecchiature DAE – Defibrillatori Semi Automatici, di cui quattro istallati a parete fissa presso la struttura sportiva di “Pian del Lago due”, il “Pala Milan”, lo stadio “Palmintelli” e Palazzo del Carmine, mentre due macchinari sono stati dati in dotazione al Comando della Polizia Municipale, a questi a breve se ne andranno ad aggiungere ulteriori due che saranno collocati nel Palazzo di Giustizia di Caltanissetta e nella scuola del Villaggio Santa Barbara “Arcangelo Russo”.

Saranno formati all’uso dei defibrillatori circa 30 persone tra impiegati comunali, vigili urbani e personale del Tribunale di Caltanissetta, che si andranno ad aggiungere alle altrettante persone già precedentemente formate.

Commenta su Facebook