Processo “Pandora 2”, il comune di Santa Caterina chiede di costituirsi parte civile

Il Comune di Santa Caterina ha chiesto di costituirsi parte civile nell’udienza preliminare del processo “Pandora 2” che riguarda la presunta gestione irregolare degli appalti del Comune ai tempi della giunta Fiaccato. Una richiesta avanzata dalla legale dell’ente, l’avvocato Annalisa Petitto, e che i difensori degli imputati hanno chiesto di esaminare per poi potere interloquire; e quindi il gup Gigi Omar Modica ha rinviato l’udienza al prossimo mese di luglio. Tra gli imputati figurano componenti della ex giunta e tecnici comunali.

Commenta su Facebook