Processo Montante, l’udienza riprende con un altro giudice

400

L’eccezione di incompatibilità per il giudice, presentata da uno dei legali degli imputati, aveva fatto temere il peggio per l’udienza preliminare che vede protagonista il leader di Confindustria Antonello Montante. Il gup David Salvucci si era infatti già occupato, come gip, di disporre la proroga di alcune intercettazioni, durante le indagini. Adesso, il presidente del tribunale di Caltanissetta ha nominato un altro giudice per questo caso, è Graziella Luparello, che questa mattina ha ripreso l’udienza. Scampato dunque il pericolo della scadenza dei termini di custodia cautelare, che il 14 novembre avrebbe portato alle scarcerazioni.

Gli atti sin qui compiuti dal giudice Salvucci sono salvi, l’udienza prosegue con le eccezioni presentate dai legali degli imputati. Gli avvocati Nino Caleca e Giuseppe Panepinto, che assistono Montante, chiedono che le intercettazioni vengano annullate, per difetti di forma.(Repubblica.it)

Commenta su Facebook