Pro Loco. Giuseppe D'Antona è il nuovo presidente.

798

Giuseppe D'AntonaA seguito dell’inattesa scomparsa del Dr. Salvatore Rovello, la Pro Loco di Caltanissetta era rimasta senza il proprio Legale rappresentante. Per tale motivo lo scorso 2 aprile si è riunito il Consiglio Direttivo al fine di, secondo lo Statuto, rimodulare le cariche al proprio interno.

I componenti sono stati tutti d’accordo nell’attribuire la carica di Presidente a Giuseppe D’Antona, il quale già da diversi mesi era stato nominato vice Presidente insieme ad Antonio Lo Celso; quest’ultimo mantiene la carica di vice Presidente, così come Antonio Alberto Stella continuerà a ricoprire il ruolo di Segretario e Michele Castronovo quello di Consigliere. Si provvederà alla prima Assemblea utile a cooptare nel Direttivo un altro Consigliere. Il ruolo di Addetto culturale della Pro Loco è stato riconfermato alla storica e studiosa nissena Rosanna Zaffuto.

Giuseppe D’Antona, nisseno, classe 1948, dopo essersi diplomato al “Rapisardi”, si trasferisce a Torino e Roma, dove collabora di vari studi tecnici ed imprese, fin quando non è assunto dalle Ferrovie dello Stato per le quali ha svolto anche l’incarico di responsabile delle manutenzioni a fabbricati e linee ferroviarie, nonché di Direttore di Lavori e Responsabile della Segreteria Tecnica. Ha ricoperto incarichi direttivi per circa vent’anni nel settore Trasporti della CGIL; nel 1990 è stato Consigliere Comunale a Palazzo del Carmine; è stato Assessore della Provincia Regionale di Caltanissetta dal 2005 al 2008 con delega all’Edilizia pubblica e Urbanistica, alla Cultura ed alla Pubblica Istruzione nel partito Socialista italiano. Impegnato da sempre nel sociale è stato Presidente del IV Circolo Didattico e Presidente del Consiglio d’Istituto alla Scuola Media Pietro Leone, Presidente del Dopolavoro Ferroviario dal 1976 al 1980, Presidente dal 1989 dell’Associazione Città Viva, è iscritto al Rotary Club “Valle del Salso” dal 2005, dove ne è il Presidente in carica per l’anno sociale 2012-2013. Dal 1976 è sposato con Rosalba Arena, Cancelliere presso la Procura Generale di Caltanissetta, ed ha due figlie, Mascia e Selma.

Commenta su Facebook