Prevenzione dello spaccio, la Prefettura sigla il patto “Scuole Sicure” con Niscemi e San Cataldo

Attività di prevenzione e contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti negli istituti scolastici.

Sottoscritti in Prefettura i Protocolli d’intesa “Scuole Sicure 2021/2022” con i Comuni di Niscemi e di San Cataldo

Lo scorso 1° ottobre, presso il Palazzo del Governo, il Prefetto della provincia di Caltanissetta ha sottoscritto due protocolli d’intesa “Scuole Sicure 2021/2022” con gli Amministratori dei Comuni di Niscemi e di San Cataldo, finalizzati alla prevenzione e al contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti nei pressi degli istituti scolastici.

Su impulso del Prefetto di Caltanissetta, i predetti Enti locali hanno manifestato l’intendimento di aderire all’iniziativa del Ministero dell’Interno diretta all’erogazione di finanziamenti a valere sul Fondo per la sicurezza urbana, presentando proposte progettuali finalizzate alla lotta al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti in ambiti scolastici.

Le proposte progettuali sono state esaminate nel corso della riunione del Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica e nel contempo approvate sul presupposto della loro coerenza con le finalità dell’iniziativa ministeriale.

I progetti finanziati si espleteranno durante il corso dell’attuale anno scolastico con una significativa presenza delle Forze dell’Ordine nei centri comunali ove insistono i plessi scolastici.

Commenta su Facebook