Presunto piromane di Resuttano fermato a Castellana Sicula. Confermato l'arresto dal Gip

1140

Porcello GiovanniConvalidato l’arresto di Giovanni Porcello, il presunto piromane di Resuttano arrestato dai Carabinieri a Castellana Sicula domenica immediatamente dopo aver appiccato un incendio in una vasta area demaniale di 2 mila metri quadrati nelle Madonie. L’uomo ha negato le accuse ma il Gip di Termini Imerese ha convalidato l’arresto trasferendolo al carcere di Cavallacci. Porcello, con alcuni precedenti, da qualche tempo si era trasferito a Castellana Sicula da Resuttano.

 

Commenta su Facebook