Presentato il cartellone del Natale a Caltanissetta. Il sindaco Ruvolo: “Dedicato ai bambini, per vivere il centro storico”

492

Mostre, musiche e atmosfere del Natale per le vie della città, concerti e spettacoli teatrali per bambini, laboratori di lettura. Sono alcune delle attività previste nel programma “Natale a Caltanissetta” il cartellone di eventi natalizi organizzato dal Comune di Caltanissetta e presentato in conferenza stampa dal sindaco, Giovanni Ruvolo e dagli assessori alla Creatività e partecipazione, Pasquale Tornatore e allo Sviluppo economico, Giovanni Guarino. “Ci siamo chiesti quali iniziative organizzare per far vivere ai bambini il Natale in centro storico ed è stato questo il punto di partenza per allestire il calendario degli eventi”, ha spiegato il sindaco Ruvolo. “Un Natale con attività diffuse in strade e piazze, dove la gente possa incontrarsi per scambiarsi gli auguri. Il Natale vuole così essere un momento di pausa in cui si crea lo spazio per le relazioni umane”.

“Un programma di eventi su tre settimane caratterizzato dalla grande attenzione verso i bambini – è stato detto in conferenza stampa -. Il Comune ospita la casa di Babbo Natale da cui si irradieranno diversi eventi per il centro storico e tante attività sono previste in biblioteca, in ospedale, in teatro. C’è poi un recupero della tradizione delle novene che gli abitanti dei vari quartieri addobbano ogni anno. I musicanti di strada, gli zampognari e le due bande della città gireranno per le vie, stazionando nelle edicolette votive e presso i presepi artigianali in biblioteca”.

Il 18 e 21 dicembre musiche e atmosfere di Natale per le vie della città con gli zampognari della città di Barrafranca dalle 17 alle 20. Il 19 e 23 dicembre i Pascalles, musicanti di strada con il progetto Natus est. La Novena popolare in Sicilia, saranno invece in giro per le edicolette votive tradizionalmente allestite dai cittadini. Il 23 e 24 dicembre il “Natale delle Bande Musicali per le vie della città” sarà animato dalle musiche natalizie delle bande “G. Verdi” e “Sicilia in musica”.

Nel cartellone degli eventi natalizi c’è anche l’ormai consolidata “Festa dei popoli” organizzata dall’Istituto scolastico “Vittorio Veneto” mercoledì 19 dicembre presso la scalinata vicolo Scaglione ed il presso San Giusto.

Attraverso la collaborazione con i commercianti del centro storico è stato allestito il chiosco in piazza Sant’Antonino dove i bambini possono fare una foto con Babbo Natale e ricevere gratuitamente il calendario con lo scatto. Alle ore 17 di venerdì 21 dicembre l’appuntamento sarà in corso Vittorio Emanuele di fronte l’università dove Luigi Salvaggio ed un gruppo di artisti nisseni proporranno il concerto “Christmas night. Artisti e cantanti di Caltanissetta per il Natale in città”.

Dal 21 dicembre e fino alla vigilia, dalle 17 in poi il palazzo comunale diventa la casa di Babbo Natale, nell’atrio di Palazzo del Carmine: Elfi di Babbo Natale, artisti, trucca bimbi, maghi, musicisti, ballerine e ballerini, carrozza natalizia con Babbo Natale, cantastorie, laboratori creativi per bambini in giro per la città. Al teatro Margherita “Lo Schiaccianoci” il 21 dicembre ed il 22 dicembre “Hator Natale”. Ancora rivolto ai bambini è il laboratorio “Luci del polo nord. Scriviamo una lettera a Babbo Natale”, il 21 dicembre alle 17 presso la biblioteca Scarabelli. La lettera verrà poi consegnata nella casa di Babbo Natale al Palazzo del Carmine. In biblioteca, a cura dell’associazione Tra le righe, la “Stanza dei Piccoli Lettori”. L’associazione inoltre si recherà nel reparto di pediatria dell’ospedale Sant’Elia per le letture di fiabe con l’iniziativa “Luci, doni e stelle”. E’ rivolto agli anziani il concerto di Mirko Ganci al piano e Martina Vacca al violino il 23 dicembre presso il salone delle feste del Grand Hotel Fondazione Mazzone di via Crispi.

Dal 25 al 30 dicembre e giorno 5 gennaio sarà aperto il Presepe Vivente “Betlemme agli Angeli”: deposizione di Gesù Bambino a cura della parrocchia San Domenico al quartiere Angeli

Cantustrittu saranno il 27 dicembre in concerto in Cattedrale con Cantannu lu bamminu. Giovedì 27 dicembre alle 11,30 “Luci D’orchestra” spettacolo di Natale con concerto, lettura poesie, presentazione delle favole scritte con i ragazzi delle scuole che hanno partecipato ai progetti di scrittura creativa al foyer del Teatro Margherita. Il calendario si chiuderà il 4 gennaio con il concerto “Capodanno da Oscar” al teatro Margherita con un omaggio a Ennio Morricone della “Giovane Orchestra Sicula”.

Tra gli eventi in calendario la mostra “Viaggio surreale nella Divina Commedia di Salvador Dalì” con 110 xilografie originali acquerellate, allestita fino al 24 febbraio a Palazzo Moncada, la quattordicesima mostra dei presepi artigianali preso la biblioteca Scarabelli organizzata dall’associazione Presepisti nisseni. Al museo d’arte contemporanea la mostra fotografica del giovane Francesco Tona “I colori del lutto” e la mostra “Turruni 1837-2018” sulla storia del torrone di Caltanissetta in 150 immagini a cura dell’associazione “Il Borgo”. Presso la galleria civica di palazzo Moncada da venerdì 18 dicembre la mostra di fotografia sociale “Borderless, sguardi senza confini” a cura di Graziella Bellone.

 

 

Commenta su Facebook