Premio al Giornalismo, Memorial Nuccia Grosso. 1° premio a Giorgia Tumminelli, Liceo Scientifico A.Volta

2111

Si è svolta, sabato 17 marzo, al Teatro Margherita, la 6ª edizione del Premio al Giornalismo e alla Cultura Memorial Nuccia Grosso, organizzata da Tony Maganuco con la collaborazione di numerose scuole nissene.

La Giuria presieduta da Salvo Toscano (1)

Parlare di Nuccia Grosso, in occasione del memorial a lei dedicato, non è difficile, basta dire quello che si pensa. Nuccia Grosso era una giornalista che aveva fatto del suo lavoro non soltanto una ragione di vita ma anche una missione perché avvertiva, prepotente, il dovere raccontare al lettore o all’ascoltatore la verità, quella vera, non inquinata da elementi di disturbo esterni. Ed è per questa sua trasparente severità che, spesso, attirava su di sé inimicizie e astio. Sì, perché raccontare la verità, scrivere quello che deve essere scritto, anche al limite della querela, non crea certo amici. Ma Lei, non se ne preoccupava. Anzi, spesso cercava di scavare nel profondo proprio per fare emergere quei fatti scomodi il cui racconto faceva balzare dalla sedia gli interessati.

Ecco perché Nuccia Grosso rimane indimenticata e benvoluta da tutti coloro che hanno avuto il privilegio di conoscerla. Ecco perché ogni

La giornalista Nuccia Grosso
La giornalista Nuccia Grosso

anno centinaia di persone affollano il Teatro per renderle omaggio assistendo al Memorial che il figlio Tony, nonostante il palcoscenico sia il suo habitat naturale, presenta con quell’emozione che non riuscirà mai ad allontanare.

Così come difficilmente riusciremo ad allontanare l’emozione e la commozione che un servizio della giornalista Ivana Baiunco, realizzato dopo la scomparsa della giornalista nissena e proiettato in teatro durante il memorial, ha suscitato in tutti noi. Pubblichiamo, di seguito, la registrazione ambiente di quel servizio che ancora oggi rimane attualissimo.

Ivana Baiunco ricorda Nuccia Grosso

Quale modo migliore, allora, per onorare la sua memoria, se non quello di indire un Premio al Giornalismo rivolto agli studenti delle scuole

Rita e Olga Giliberto Premio iniziativa dell'anno
Rita e Olga Giliberto Premio iniziativa dell’anno
Lucia Maria Collerone, Premio libro dell'anno
Lucia Maria Collerone, Premio libro dell’anno

superiori premiando i più meritevoli e consegnando, nel corso della serata, anche il premio “Libro dell’anno” quest’anno assegnato a Lucia Maria Collerone per il libro “L’amore brucia come lo zolfo” e il premio “Iniziativa dell’anno” assegnato a Rita e Olga Giliberto per il prestigioso Concorso di danza “Sicilia in” e consegnato dall’assessore alla Cultura Pasquale Carlo Tornatore.

Tema del concorso, il bullismo nelle scuole, piaga sociale che le Istituzioni cercano di arginare con ogni mezzo anche se è compito principale dei genitori e degli insegnanti, cercare di carpire, nei ragazzi, ogni cambiamento di umore e/o di comportamento che possa ricondurre a dei probabili atti di bullismo subìti. Tema attuale e delicatissimo che è stato affrontato con impegno da parte di tutti.

Intervista al Sostituto Commissario della Polizia di Stato Salvatore Falzone

Il Sostituto Commissario Salvatore Falzone
Il Sostituto Commissario Salvatore Falzone

Illuminante l’intervista di Tony Maganuco al Sostituto Commissario Salvatore Falzone che ha raccontato l’evolversi del fenomeno bullismo alla luce della sua esperienza maturata anche nelle scuole dove periodicamente si reca per portare il suo contributo e dare consigli e suggerimenti a tutti i ragazzi.

Compito particolarmente difficile, dunque, valutare gli articoli dei tredici finalisti per la categoria cartaceo e dei due finalisti per la categoria DVD.

Presidente della Giuria Salvo Toscano, intervistato nel corso della serata da Ivana Baiunco, condirettore del mensile “I love Sicilia” e caposervizio alla politica del quotidiano Livesicilia. Altri giurati, Annalisa Giunta di TFN, Alessandro Anzalone de “La Sicilia”, Rita Cinardi di Radio CL1 e Seguo News, Giuseppe Taibi del “Giornale di Sicilia” e Paolo La Paglia del “Corriere Nisseno”.

Intervista al Presidente della Giuria Salvo Toscano

Intervista alla vincitrice Giorgia Tumminelli

A leggere un breve sunto degli articoli in gara, le voci note di Anita Donisi, Maurizio Diliberto e Donatello Polizzi e ad allietare la serata la brava cantante Alessandra Alessi e il Gruppo canoro “Daimon” diretto da Mariangela Rizza.

La classifica categoria cartaceo

1° premio cartaceo Giorgia Tumminelli, Liceo scientifico A. Volta

leggi l’articolo

2° premio Stefania Caruso, Liceo Classico R. Settimo

3° premio Noemi Lombardo, ITC M. Rapisardi

La classifica categoria DVD

1° premio cat. DVD Davide Zito, Simone Ferrara e Federico Cumbo 3ª L Liceo Scientifico A.Volta

2° premio cat. DVD Francesco Morfino Liceo Scienze sociali A.Manzoni

 

 FOTOGALLERY

 

 

 

 

 

 

Commenta su Facebook