Precari covid nel nisseno, Mancuso (FI): “Insieme alla collega Damante del M5S proporremo la loro stabilizzazione” 

“Ieri in visita presso l’hub vaccinale di Gela, insieme alla deputata Ketty Damante del M5S, abbiamo fatto un primo incontro interlocutorio con gli operatori. Entrambi ci siamo presi l’impegno che, anche in Sicilia e nella fattispecie nella nostra provincia, si verifichino le condizioni per assumere in pianta stabile i giovani medici e tutti gli operatori sanitari, assunti per contrastare l’emergenza covid – come tra l’altro accaduto in altre Regioni d’Italia. Non solo prolungare il loro servizio all’interno degli hub, ma soprattutto negli ospedali, in cui la loro presenza serve come necessità primaria. Pertanto, in deroga alla legge Madia, mediante azione congiunta, proporremo che tali precari possano essere stabilizzati. Al contrario dunque di qualche sindaco del nisseno, che utilizza il suo tempo per screditare l’interlocutore di turno, noi preferiamo farci precedere dai fatti, impiegando le nostre energie in faccende più costruttive”. Lo afferma il vicecapogruppo di Forza Italia all’Ars, on. Michele Mancuso.
Commenta su Facebook