Posticipata al 31 maggio prima rata Tari. Il capogruppo D’Oro: “Approvata dalla giunta la nostra proposta”

Il capogruppo del Movimento 5 Stelle in consiglio ocmunale comunica che è stata positcipata al 31 maggio la scadenza della prima rata Tari così come deliberato dalla Giunta su proposta avanzata nell’ultima seduta di consiglio comunale.

“Approfondendo la Proposta di Consiglio n. 29 sulle tariffe TARI, insieme al Consigliere Adele Castellana abbiamo rilevato una incongruenza negli anni passati già motivo di insofferenza da parte di molti cittadini – spiega il capogruppo M5S Michele D’Oro -, in pratica accadeva che ricevendo a maggio le richieste di pagamento, ci si trovava già in ritardo sulla prima scadenza prevista a marzo. Dopo esserci accertati della effettiva possibilità di modificare la scadenza della prima rata, abbiamo manifestato questa esigenza durante l’ultima seduta di consiglio comunale. Oggi la delibera di giunta che pianifica le nuove date, adesso fissate al 31 maggio, 16 luglio e 16 novembre. Fa piacere veder riconosciuto il nostro lavoro nell’interesse dei cittadini, siamo qui per questo”.

 

Commenta su Facebook