Polizia Municipale, TAR rigetta ricorso. Comandante Parisi rimane primo in graduatoria

1404

Il Tar di Palermo ha rigettato il ricorso dell’ex comandante della Polizia Municipale Diego Perugia contro la graduatoria del concorso bandito a tempo indeterminato per lo stesso posto dal Comune di Caltanissetta che aveva visto classificarsi la primo posto quale vincitore l’attuale comandante Maurizio Parisi.
Quest’ultimo si era insediato per un anno nell’attesa che si definisce il ricorso contro la sua nomina da parte di sei concorrenti al concorso per soli titoli bandito dall’allora amministrazione Campisi.
Peruga, che venne classificato al quarto posto in graduatoria, presentò un ricorso, tra le altre cose per falsa applicazione della normativa, arbitrio etc.. Il Tar di Palermo (presidente Nicola Maisano, consigliere Aurora Lento e referendario-estensore Lucia Maria Brancatelli) ha invece respinto tutte le eccezioni sollevate ritenendo, di contro, valida la procedura seguita dal Comune, motivo per cui Parisi rimane il comandante della Polizia Municipale e per di più si potrà adesso procedere al contratto a tempo indeterminato che era rimasto sub Judice.
Sul pronunciamento del TAR Palermo interviene il Nuovo Centro Destra, partito dell’ex sindaco Michele Campisi.
“La notizia della definizione del contenzioso presso il TAR che impediva l’assunzione a tempo indeterminato del Comandante Parisi è una bella notizia che dimostra ancora una volta la correttezza e trasparenza tenuta dall’Amministrazione Campisi nelle procedure di selezione del personale, che hanno a lungo impegnato, non senza difficoltà, l’allora segretario generale dott. Eugenio Alessi”, si legge in una nota.
“Facciamo con grande piacere gli Auguri al Dott. Maurizio Parisi, Dirigente di grande qualità personali e morali, ed esortiamo ancora una volta l’Amministrazione Ruvolo ad assumere i conseguenti provvedimenti conferendo all’Ufficiale la dignità del ruolo che si conviene ad un vincitore di concorso, che già da subito aveva avuto dall’Amministrazione Campisi con l’attribuzione degli indirizzi di autonomia necessaria per organizzare il corpo”.
Questa la graduatoria del concorso per Comandante di Polizia Municipale: Maurizio Parisi primo (con un punteggio di 67,67) e Angelo Licata (64,56) secondo. Terzo Antonio Calandriello (62,82), quarto Diego Peruga (56,94), quinto Ippolito Cucchiara (54,25), sesto Francesco Triaca (53,94), settimo Vincenzo Menfi (52,37), ottavo Clorinda Di Franco (52,20), nono Francesco Militello (51,69), decimo Miriam Gagliano (51,65)
 

Commenta su Facebook