Polizia municipale. In arrivo 18 assunzioni, oggi la celebrazione del patrono San Sebastiano

771

Si è celebrata stamane al comando di via De Gasperi la funzione religiosa per la ricorrenza di San Sebastiano, patrono della polizia municipale. La messa è stata celebrata nella sala conferenze del comando e sono stati invitati a partecipare tutti i vigili in servizio ed i pensionati con le rispettive famiglie. A celebrare la funzione religiosa padre Gaetano Canalella. Per la giunta Gambino erano presenti il vicesindaco e assessore al ramo Grazia Giammusso e l’assessore alla viabilità Marcello Frangiamone.

Il 2020 per il corpo della polizia municipale di Caltanissetta porterà in dote alcune novità in tema di organico e mezzi. Attualmente i vigili in servizio sono 58 e per rimpinguare le carenze sono stati indetti i concorsi per 10 assunzioni a valere sul 2019 e altre 8 per il 2020. “Si tratta di 18 unità di personale in più – spiega il comandante, Diego Peruga -. Portando questa iniziativa a compimento riusciamo a dare una risposta al personale e alle sollecitazioni del sindacato”. Il riferimento è anche ad una nota del Csa a firma del segretario Ettore Cassarino, indirizzata in data odierna al sindaco, Roberto Gambino, al segretario generale Raimondo Liotta ed al comandante Peruga, in cui si evidenziano carenze d’organico a fronte di numerose competenze di servizio e, tra le altre cose, lo stato d’uso dei mezzi.

“Sul fronte dei mezzi siamo in un periodo d’austerity – ricorda Peruga -. Ma nonostante questo è in corso di consegna un’autovettura nuova e altre due che arriveranno entro l’anno. Si tratta di 3 auto su 15 operative della Polizia municipale, mezzi che sono stati già acquistati. Per gli altri mezzi in uso abbiamo un contratto di manutenzione e tutte le auto sono costantemente monitorate. Automobili non sicure in dotazione alla polizia municipale non ce ne sono”.

Sul fronte delle assunzioni, i concorsi per 10 unità di personale a valere sul 2019 sono stati già banditi e si attende la pubblicazione in gazzetta ufficiale. Quattro posti sono riservati ad ufficiali, il 50 percento dei quali agli interni per le progressioni verticali. 6 posti per vigili urbani in categoria C, la metà dei quali riservati agli interni, in questo caso dipendenti comunali in categoria B che intendono transitare alla polizia municipale previo concorso.

Il sindacato Csa nella nota chiede un tavolo tecnico allargato alle altre sigle sindacali per affrontare i temi sottolineati nella nota. Tra essi vi è anche l’età media degli appartenenti al Corpo. “Il fattore età è sicuramente più gravoso ed espone a maggiori rischi il personale che espleta a qualsiasi titolo e in materia continuativa servizio esterno”, scrive il Csa nella nota ricordando il recente episodio dell’aggressione a un commissario da parte di un venditore ambulante culminato con l’arresto di quest’ultimo.

Commenta su Facebook