Polizia Municipale. Comandante ricorre contro il concorso? intanto ecco il nuovo sito web.

924

Frazzica, Michele Campisi, Salvo CoppolinoPronto ricorso contro concorso? Da pochi giorni è stata pubblicata la graduatoria del concorso per comandante della polizia Municipale di Caltanissetta e secondo voci accreditate di Palazzo del Carmine ci sarebbe la possibilità di alcuni ricorsi di altrettanti partecipanti che non hanno vinto oppure sono stati esclusi per valutazioni sui titoli posseduti, considerate erronee. Tra questi ultimi l’attuale comandante della municipale, Salvo Coppolino il quale non ha voluto né commentare né smentire la notizia. La commissione valutatrice, presieduta dal segretario Eugenio Alessi, ha escluso la candidatura di Coppolino per mancanza di titoli. Ma una differente interpretazione vorrebbe che i titoli in questione sarebbero invece idonei per la partecipazione al concorso. Tutto dipende dalla qualifica funzionale riferibile a un diverso parametro utilizzato dalle amministrazioni di provenienza, come il Ministero dell’Interno nel caso specifico, che ha una suddivisione in qualifiche (e corrispettivi gradi), diversa dal quella degli enti locali. E’ quindi molto probabile che verrà presentato un ricorso su tale aspetto, visto che Coppolino è dipendente del Ministero dell’Interno. In riferimento alla richiesta del presidente della commissione trasparenza Alfredo Fiaccarbino, di ritirare in autotutela l’incarico all’attuale comandante, il sindaco Campisi si limita a dire che l’incarico a scavalco è legittimo e Coppolino possiede tutti i titoli.

Fiaccabrino, consigliere comunale di opposizione e presidente della commissione trasparenza, ha preso l’assist offerto dal concorso per affermare che se la stessa commissione valutatrice del Comune ha giudicato i titoli del comandante Coppolino non idonei, questo significa che l’incarico conferito dal sindaco nelle more della selezione, non sarebbe legittimo.

L’amministrazione si trova tra due fuochi. Da un lato difende la legittimità della nomina a scavalco del comandante, che prima di arrivare in città, da anni ha svolto tale incarico, dall’altro si vede bocciare la candidatura dello stesso Coppolino, nella veste di candidato, da una commissione il cui presidente è il segretario comunale. Lo stesso segretario che è la massima carica amministrativa e interfaccia tra l’organo politico amministrativo e la macchina burocratica, insomma una figura semi fiduciaria.

“E’ ovvio che il comandante farà ricorso”, ci hanno spiegato a Palazzo del Carmine. E’ un dipendente del ministero dell’Interno la cui qualifica funzionale è assimilabile alla categoria “D3” del comune, necessaria per partecipare al concorso. Una valutazione diversa, però, da quella fatta dal segretario che per escludere l’attuale comandante dalla selezione, non ha chiesto nessun parere all’assessorato Enti locali, al Ministero dell’Interno o ad altra istituzione sovra ordinata che avrebbe potuto dirimere, sebbene in via consultiva, la controversia.

Qualora tale ricorso (e altri), dovesse partire, il Tar potrebbe ordinare una sospensiva in attesa de giudizio di merito e in tal caso il concorso verrebbe  bloccato nei suoi effetti. Se il Tar non emetterà sospensiva cautelare, il concorso dovrà comunque andare avanti con la nomina del nuovo comandante, kla cui sorte sarebbe comunque legata al futuro giudizio del TAR.

Nuovo sito web. Conferenza stampa lunedì mattina nella sala convegni del Comando di via De Gasperi per presentare il nuovo sito internet della Polizia Salvo Coppolino comandante polizia MunicipaleMunicipale di Caltanissetta. Il nuovo strumento web contiene le informazioni utili per la cittadinanza sulla viabilità, le ordinanze di apertura e chiusura al traffico delle strade, le variazioni di sensi marcia e altro ancora. Il nuovo sito web, ha spiegato il comandante Salvo Coppolino, intende anche raccogliere, con un’apposita area dedicata, le segnalazioni e i suggerimenti dei cittadini che saranno raccolti dagli agenti preposti alla gestione del sito. Al momento il novo sito della Polizia Municipale è raggiungibile dalla pagina principale del sito del comune di Caltanissetta. Alla conferenza era presente anche il sindaco Michele Campisi e la dottoressa Giuseppina Frazzica.

Commenta su Facebook