Polizia Municipale, Caltanissetta Protagonista contesta le nomine

869

Il gruppo Caltanissetta Protagonista accusa la giunta di Caltanissetta di scegliere male il personale da destinare agli uffici pubblici. “Al Comune di Caltanissetta ci sono figli e figliastri. La nomina per sei mesi di due Vigili Urbani al vertice del Corpo, oltreché anomala è anche sui generis visto che pare non sia stata firmata dal dirigente competente”.

Lo afferma il leader di Caltanissetta Protagonista, Michele Giarratana. “Il Sindaco – dice – dovrebbe spiegare perché giusto per questo settore si sia scelto di procedere con l’affidamento diretto della dirigenza (almeno nelle funzioni e nei compiti assegnati) a due dipendenti apicali e lo stesso non si sia fatto in altri settori. Ad esempio ci dica il Sindaco perché alla guida dell’Ufficio Tecnico da un anno ci sia addirittura il Ragioniere Generale piuttosto che uno dei tanti ingegneri in organico. La gestione del personale da parte del nuovo vicesindaco Centorbi ci pare, se non parziale, lacunosa e il ruolo del Sindaco sembra calcare vecchie abitudini di democristiana memoria mentre siamo ancora in attesa dopo un anno e mezzo della nuova pianta organica”.

Commenta su Facebook