Polizia di Stato. Consigli prima di mettersi in viaggio in occasione delle festività

359

La Sezione Polizia Stradale di Caltanissetta intensificherà i controlli sulle autostrade e sulle principali arterie di comunicazione della provincia.

Anche in occasione delle festività natalizie e di fine anno, la sezione polizia stradale di Caltanissetta garantisce il controllo e pattugliamento sulle autostrade e delle principali arterie di comunicazione nei tratti di propria competenza. In proposito sarà assicurata la massima presenza sull’autostrada A/19 (nel tratto di competenza compreso tra Buonfornello e Caltanissetta), sulla strada statale 640 Caltanissetta/Agrigento, sulla strada statale 626 Caltanissetta/Gela, sulla strada statale 115 (nel tratto di competenza Licata/Vittoria), sulla strada statale 117bis (tratto: Gela/Niscemi), e sulle arterie provinciali di maggiore percorrenza. Infatti, il prevedibile incremento del traffico veicolare in occasione delle festività, rende indispensabile l’impiego di tutto il personale della specialità e dei mezzi disponibili con il potenziamento dei dispositivi di prevenzione e contrasto delle violazioni alle norme di comportamento alla guida, e di assistenza alle persone in viaggio. Sarà intensificato inoltre l’impiego di tutte le apparecchiature speciali in dotazione ai reparti della specialità quale il “tele laser” di ultima generazione, al fine di contrastare con la massima efficacia le violazioni delle norme di comportamento e in particolare gli eccessi di velocità, spesso cause d’incidenti stradali. Saranno altresì effettuati servizi mirati al controllo delle condizioni psicofisiche dei conducenti, con l’utilizzazione dei precursori alcool-blow ed etilometri per accertare la guida in stato di ebbrezza. Saranno rafforzati anche i servizi di vigilanza all’interno delle aree di servizio, con l’impiego di personale in abiti civile per la prevenzione e repressione dei reati, con particolare riguardo ai furti, scippi e rapine. La polizia stradale di Caltanissetta nel rinnovare l’invito alla prudenza, fornisce anche alcuni suggerimenti per porre in essere una condotta di guida più ordinata e sicura:

·prima di mettersi alla guida controllare l’efficienza e la funzionalità del veicolo in tutti i suoi organi e controllare la pressione dei pneumatici;

·non affrontare il viaggio subito dopo aver pranzato o cenato e comunque in condizioni di stress e stanchezza;

·evitare di sovraccaricare l’autovettura con pacchi ingombranti;

·osservare rigorosamente la distanza di sicurezza dal veicolo che precede;

·assicurare tutti coloro che viaggiano a bordo di autovetture con le cinture di sicurezza, i bambini devono viaggiare sugli appositi seggiolini e/o assicurati da sistemi di ritenuta per bambini;

·indossare sempre il casco protettivo per chi si pone alla guida di motoveicoli e ciclomotori o viaggia su di essi;

·azionare sempre tempestivamente l’indicatore direzionale prima di effettuare un sorpasso o una manovra di svolta;

·rispettare i limiti di velocità, che in ogni caso va adeguata alle contingenti condizioni della strada, del traffico e atmosferiche.

Si raccomanda inoltre la massima prudenza e attenzione durante la guida. Appare quanto mai opportuno sensibilizzare gli automobilisti affinché, prima di mettersi in viaggio, richiedano le informazioni sulle condizione atmosferiche e di viabilità dei tratti interessati e dotino i propri veicoli di pneumatici idonei, portando al seguito anche le catene da neve, laddove previsto. Nel raccomandare una puntuale e scrupolosa osservanza delle norme di comportamento predisposte dal codice della strada a tutela della sicurezza e dell’incolumità pubblica, si ricorda, infine, agli automobilisti, che è prevista la sospensione immediata della patente di guida nei casi di circolazione sulle corsie di emergenza, d’inversione del senso di marcia in autostrada o sulle strade extraurbane principali, di velocità eccessiva e di guida in stato di ebbrezza alcolica o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti.

Commenta su Facebook