Pizzo ad un imprenditore di Gela, a chiederlo due rumeni. Arrestati con i soldi

Due cittadini romeni, Marian Iacob, di 28 anni, e Marius Harmati, di 42 anni, sono stati arrestati dalla polizia, a Gela, per estorsione a un imprenditore gelese che ha avuto il coraggio di denunciare i fatti malgrado le minacce di morte ricevute. Gli agenti del commissariato di Gela e della squadra mobile di Caltanissetta li hanno bloccati nei pressi della villa comunale, con i soldi in tasca, mentre tentavano di allontanarsi in automobile subito dopo avere ricevuto dalla loro vittima, titolare di un distributore di carburanti, duemila euro, cioè la metà della tangente richiesta. Durante una perquisizione, i poliziotti hanno trovato e sequestrato nell’auto dei due alcuni arnesi atti allo scasso. Dopo le formalità di rito sono stati rinchiusi nel carcere di contrada “Balate” a disposizione della magistratura.

Commenta su Facebook