Più guariti che positivi nell’ultimo report sull’epidemia. Deceduto un paziente di Niscemi

Per la prima volta dopo le festività natalizie in provincia di Caltanissetta il numero dei guariti nelle 24 ore torna a superare quello dei nuovi contagi. Un dato che non rappresenta un trend e che va monitorato nei prossimi giorni.

Nelle ultime 24 ore i nuovi casi positivi al coronavirus sono 48 a fronte di 85 guariti. Nello stesso intervallo di tempo si registra il decesso di un paziente di Niscemi. Sul versante dei ricoveri ospedalieri l’azienda sanitaria nel suo report dà riscontro di 3 persone ricoverate e 4 dimesse dalla degenza ordinaria mentre un paziente di Gela è stato trasferito in rianimazione.

I positivi in isolamento domiciliare in provincia sono adesso 1608 e 91 i ricoverati dei quali 8 in terapia intensiva. La mappa dei casi vede Gela con 940, Caltanissetta 231, Niscemi 197, San Cataldo 121. I decessi in provincia di Caltanissetta salgono a 127. Qui il report completo con le città in dettaglio

I nuovi positivi sono così distribuiti: 25 pazienti di Gela, 16 di Caltanissetta, 2 di Delia, 2 di Niscemi, 2 di San Cataldo e 1 di Campofranco. Ricoverati in degenza ordinaria: 2 pazienti di Caltanissetta e 1 paziente di Gela. Trasferito dalla degenza ordinaria alla UOC Anestesia e Rianimazione 1 paziente di Gela. Dimessi dalla degenza ordinaria: 2 pazienti di San Cataldo, 1 di Caltanissetta e 1 proveniente da fuori provincia. Deceduto 1 paziente di Niscemi. Guariti da Covid: 59 pazienti di Gela, 12 di Caltanissetta, 5 di San Cataldo, 3 di Mussomeli, 2 di Butera, 2 di Milena e 2 di Niscemi.

Commenta su Facebook