Più di 500 mila euro alle scuole nissene per la didattica digitale, Cancelleri: “Occasione per trasformare crisi in opportunità”

115

“Oltre 500 mila euro è la cifra di cui le scuole della provincia di Caltanissetta beneficeranno per potenziare la didattica digitale integrata, nel quadro dei nove milioni di euro assegnati alla Sicilia. Grazie ad una norma contenuta nel decreto Ristori che incrementa di 85 milioni di euro per il 2020 il “Fondo per l’innovazione digitale e la didattica laboratoriale”, le nostre scuole potranno acquistare dispositivi e strumenti digitali individuali per la fruizione delle attività di didattica digitale integrata e utilizzare piattaforme digitali per l’apprendimento a distanza e per la connettività di rete”. A darne notizia Azzurra Cancelleri, deputata nissena del Movimento 5 Stelle.

Questo nuovo stanziamento, che va ad aggiungersi ad una serie di misure già introdotte nei mesi precedenti per contrastare il digital divide ai tempi del Covid, potrà consentire a livello nazionale l’acquisto di oltre 200mila nuovi dispositivi e oltre 100mila connessioni.

Le risorse sono distribuite, con decreto del Ministro dell’istruzione, tra le istituzioni scolastiche, tenendo conto del fabbisogno rispetto al numero di studenti di ciascuna e del contesto socio-economico delle famiglie.

“In questi mesi – conclude la deputata – il Ministero dell’Istruzione non ha mai smesso di investire sul digitale a scuola e in un momento così difficile per i nostri studenti a causa dell’emergenza sanitaria si è colta l’occasione di trasformare la crisi in opportunità attraverso interventi volti a rendere le scuole del nostro Paese sempre più competitive”.

Commenta su Facebook