Pistola, carabina con silenziatore e laboratorio per fabbricare armi. Fermato un pregiudicato

2147

Una pistola semiautomatica Beretta 98, con canna artigianale in acciaio, senza marca e numero di matricola, con evidenti abrasioni sul lato sinistro del castello e riportante la sigla BP sul lato destro dello stesso castello, un caricatore e 3 cartucce cal. 7,65 di cui due con ogiva camiciata ed una a piombo vivo, ovvero blindate,  sono state trovate in auto a un pregiudicato di Gela, Carmelo Vella.

I poliziotti lo hanno fermato in un normale controllo e si sono insospettiti perchè Vella come portachiave utilizzava una pallottola forata. Ma le sorprese non sono finte con la pistola e le cartucce camiciate. Nella casa del pregiudicato, sul terrazzo, gli agenti hanno trovato una sorta di laboratorio per la manutenzione e fabbricazione di armi, una carabina F24, 1 silenziatore artigianale di grosse dimensioni, 9 cartucce calibro 7,65, due machete e diverse barre in acciaio e molle, utilizzate per la modifica di armi.

Commenta su Facebook