Piscina comunale. Entro 5 giorni apertura e attività in acqua per disabili

841

Piscina Disabili attività in acquaSi è tenuto l’incontro tra l’Assessore alla Solidarietà Sociale , il gestore della piscina, Antonio Russo e una delegazione di genitori di ragazzi disabili per capire quando, dove e come riattivare l’attività in acqua per disabili. Il gestore della piscina, presidente della società SWIMMING, ha spiegato di non aver potuto mantenere l’impegno, comunicato talaltro per iscritto all’Amm.ne Comunale di riaprire l’attività il 17 Settembre perchè i lavori richiesti per garantire l’attività in acqua da parte dell’Amm.ne Comunale non erano esaustivi di un intervento duraturo nel tempo. E’ stato ribadito con forza dai genitori la gravità dell’interruzione del Servizio. Un servizio di pubblica utilità.Naturalmente, i genitori che sono la parte debole, non hanno nessun interesse di bloccare tutta l’attività in acqua, anzi. Il gestore della piscina si è impegnato,  di riattivare subito il servizio per i disabili nella piscina dell’acquaperk di San Cataldo, garantendo un servizio trasporti necessario per raggiungere l’impianto. IlGestore ha anche comunicato che la piscina a Caltanissetta sarà riaperta entro 15 giorni. Sono stati proposti incontri trimestrali tra l’ Amm.ne Comunale,il Gestore e una rappresentanza di genitori, per evitare quello che successo quest’anno ( l’attività in acqua è stata interrotta per 5 mesi) nello spirito della legge 328/00 dove il terzo Settore è parte integrante del Servizio. L’Amm.ne Comunale ha ritenuto superflua la richiesta, sicura che la collaborazione tra Comune e Swimming è salda e durevole e pertanto non si rappresenteranno situazioni di disaggio. Successivamente si è tenuto un incontro tra i genitori dei bambini disabili e gli istruttori della SWIMMIG. Su 70 disabili che partecipanti al Progetto hanno aderito alla proposta 26 famiglie; le altre hanno ritenuto troppo disagevole raggiungere l’acquapark di San Cataldo, imponendo alla famiglia di trascorrere gli interi pomeriggi dedicati all’attività in acqua, fuori casa.

Commenta su Facebook