Piscina comunale, al via l’esame delle offerte. Il 28 s’insedia la commissione di gara

266

Il 28 Gennaio si insedierà la commissione di gara per l’affidamento in concessione della piscina comunale di Caltanissetta. La commissione provvederà alla valutazione delle offerte pervenute a settembre in seguito al bando che prevedeva la concessione della piscina per nove anni.

L’ultimo passaggio burocratico è stato definito dall’Urega che nei giorni scorsi ha designato i due membri componenti della commissione di gara che sarà presieduta dall’ingegnere Giuseppe Dell’Utri, dirigente della ripartizione urbanistica del Comune. Il primo adempimento sarà la valutazione del possesso dei requisiti di ammissione dei partecipanti e successivamente la valutazione tecnica ed economica delle istanze. Si tratta di una gara aperta che si concluderà con l’assegnazione secondo il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa.

Il canone per tutta la durata della concessione è fissato in 190 mila euro che saranno corrisposti con rate mensili. Queste ultime potrebbero essere abbattute del 70 percento nei periodi di restrizioni dovute al covid.

Commenta su Facebook