Pioggia di denunce e patenti ritirate. Chi guida sotto effetto di alcool è avvisato

689

Giro di vite dei Carabinieri di Caltanissetta el week end contro il fenomeno della “guida in stato di ebbrezza” e di altre condotte illecite alla guida.
I controlli sono iniziati venerdì sera in viale Amedeo, dove i Carabinieri della radiomobile hanno fermato la “ford fiesta” condotta da D.G. 40Enne, sprovvisto di patente, revocatagli dal Prefetto. E’ stato quindi denunciato per guida senza patente. Venerdì notte in viale della Regione, è stato fermato il 36enne V.A. in evidente stato di ebbrezza alcolica alla guida di una Lancia Y con un tasso alcolemico nel sangue pari a 2,71 g/l, ben oltre il limite previsto dalla legge di 0,5 g/l. Per lui la denuncia alla Procura di della Repubblica di Caltanissetta per guida in stato di ebbrezza (art. 186, co. 2c c.d.s.), il ritiro della patente e sequestro dell’auto.
All’alba di sabato in via Sallemi, i militari hanno invece fermato un “honda SH50” condotto dal 27enne C.I. in evidente stato di ebbrezza alcolica con un tasso alcolemico nel sangue pari a 0,95 g/l. Anche questi e’ stato denunciato, subendo il ritiro della patente.
Stessa sorte per il 27enne P.A. fermato dai militari della radiomobile in corso Umberto alla guida di un’autovettura “Fiat Punto”, in evidente stato di ebbrezza alcolica. Per lui l’etilometro ha segnato 1,08 g/l, facendo scattare la denuncia e il ritiro della patente.
Numerose le contravvenzioni elevate per altre infrazioni codice della strada nel week end, con particolare riferimento al mancato utilizzo delle cinture di sicurezza, per l’utilizzo del cellulare durante la guida ed il mancato uso del casco da parte degli scooteristi.
In tutto sono stati controllati 137 veicoli, identificate 203 persone ed eseguite 13 perquisizioni veicolari.

Commenta su Facebook