“Pietrarossa Bellini music festival”, oggi uno dei concerti più attesi con la pianista Jin Ju

Questa sera alle ore 19:30 presso il Teatro Regina Margherita di Caltanissetta, la pianista Jin Ju, docente della Masterclass di pianoforte organizzata presso l’Istituto, terrà il suo concerto nell’ambito del “Pietrarossa Bellini music Festival”.

Pianista di fama internazionale, è Docente presso la Fondazione Accademia Internazionale “Incontri con il Maestro” di Imola, ove ricopre anche il ruolo di Direttore Artistico del “China Project”. Membro di facoltà al Conservatorio Centrale di Pechino, ha insegnato al RNMC di Manchester. Tiene numerose masterclass in Cina, Europa e Stati Uniti. Premiata in prestigiosi concorsi internazionali quali il Tchaikovsky di Mosca e il Queen Elizabeth di Bruxelles, Jin Ju si era in precedenza aggiudicata la vittoria del China National Piano Competition, Beethoven Society Competition di Londra, UNISA International Piano Competition. Il suo nome è risuonato in tutto il mondo dopo il concerto nella Sala Nervi del Vaticano, dove si è esibita su sette pianoforti d’epoca per Papa Benedetto XVI. L’artista è insignita dell’onorificenza di Cavaliere all’Ordine al Merito della Repubblica Italiana.

L’ingresso è gratuito ed i biglietti saranno distribuiti presso il botteghino del Teatro a partire dalle ore 17:30 del 18 settembre, fino all’esaurimento dei posti, nei limiti di capienza statuiti dalle norme per la prevenzione da Covid 19. Per l’ingresso agli eventi è necessario esibire il green pass o referto di tampone negativo delle ultime 48 ore.

Sempre oggi alle 17:00 presso la Cappella dell’ISSM Bellini di Caltanissetta, In collaborazione con il Consiglio Regionale Siciliano dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti e le Sezioni Territoriali di Caltanissetta, Catania e Palermo, si svolgerà il Seminario “Pentagramma in Chiaroscuro. Un viaggio Dialogico tra le possibilità”.

L’incontro, condotto dalla Prof.ssa Rita Puglisi, pianista didatta e Presidente della Sezione Territoriale di Catania dell’UICI e dalla Prof.ssa Diana Nocchiero, Docente dell’ISSM Bellini di Caltanissetta, ha per tema la condivisione di esperienze di due limitrofi mondi dell’arte musicale, accomunati dalla medesima cultura e sensibilità ma caratterizzati da modi di esercizio differenti.

 

Commenta su Facebook