Picchiati e rapinati in casa. Attimi di terrore e violenza per due coniugi di Gela.

571

arancia-meccanicaNella tarda serata di ieri a Gela, tre individui hanno perpetrato una rapina presso l’ abitazione di due coniugi di anni 73 e 72 anni. In particolare, intorno alle ore 21.40 circa, tre soggetti, con il volto coperto, dopo aver forzato la porta d’ ingresso hanno fatto irruzione all’interno della casa dove la coppia stava guardando la televisione. Dopo averli immobilizzati, uno dei rapinatori ha strappato con violenza una collana in oro dal collo della signora e poi le toglieva dalla mano 2 anelli in oro ed un bracciale dal polso; l’ altro, nel frattempo, tirava con forza dal dito del marito la fede nuziale ed ad un tentativo di reazione, l’ anziano veniva preso a pugni al viso.

I tre malviventi si sono impossessati di 900 euro in contanti, che i coniugi custodivano all’ interno del cassetto del comò della camera da letto, corrispondenti alla pensione presa il giorno prima. Successivamente i tre hanno rovistato nei cassetti trovando gioielli all’interno di un porta gioia, non quantificati. Dopo aver fatto razzia e violenza, i tre si sono dati a precipitosa fuga.

Sul posto è intervenuto personale medico che ha prestato le prime cure del caso ai coniugi rapinati; la signora veniva trasportata presso il Nosocomio e successivamente dimessa con 7 giorni di prognosi s.c., mentre il marito rifiutava il trasporto in Ospedale.

Presso l’ abitazione anche la Polizia Scientifica.

Commenta su Facebook