Picchia in strada l’ex compagna e la madre. In carcere un 32enne di Delia

710

Aveva continuato a perseguitarla dopo la fine della loro relazione sentimentale e per questo era stato già denunciato e colpito da avviso orale e ammonimento del Questore. Ma giovedì scorso Calogero Patrì, 32enne di Delia, è andato oltre. In viale Europa, incrociandole per strada, ha picchiato sia la ex convivente che la madre della donna, costringendole a ricorrere alle cure sanitarie presso il Pronto Soccorso di Caltanissetta, da dove sono state dimesse con alcuni giorni di prognosi. In seguito alla denuncia delle donne, i Carabinieri di Delia hanno richiesto all’Autorità Giudiziaria di Caltanissetta l’emissione di una misura cautelare in carcere a tutela dell’incolumità fisica della ex convivente. Da ieri sera l’uomo è rinchiuso in carcere a Caltanissetta.

Commenta su Facebook