#piazzacolori torna il 7 novembre. Due mega aree per giochi, colori, arte e dj set

887

Il 7 novembre 2015, dalle 16.00 in poi, per la terza volta in sei mesi, le strade del centro storico di Caltanissetta si riempiranno di vita, arte, musica, eventi sportivi e culturali, per ogni età ed ogni gusto.

Dopo il successo della prima e seconda edizione di #piazzAcolori, l’Associazione culturale Anzichitanza, in collaborazione con altre Associazioni nissene, cittadini, privati e con il sostegno tecnico del Comune di Caltanissetta, è pronta ad offrire un giorno di divertimento gratuito per tutta la città.

Due le aree interessate dal percorso pedonale che porterà a godere a pieno dello splendido centro storico nisseno.

5La prima area, quella da cui è iniziata l’avventura di piazzAcolori, Corso Vittorio Emanuele, farà da sfondo e da protagonista all’estemporanea e all’esposizione d’arte, con un lungo tappeto di artisti e tutte le variazioni cromatiche che ci sapranno regalare. Non mancheranno le esposizioni artigianali e le attività per i più piccini con i laboratori dedicati all’arte e al riciclo e l’animazione. Anche la musica troverà ampio spazio con i diversi dj-set e con il Laboratorio di Percussioni a cura di Danilo Lapadura.

La seconda area, invece, quella di Corso Umberto, vi condurrà alla scoperta del progetto “Street Factory Eclettica” e delle sue molteplici sfaccettature: skaters, street-art, laboratori artistici per bambini, produzioni a km 0. Vi saranno anche l’esposizione moto del “Rifugio dei Centauri”; l’animazione in pieno stile medievale curata dall’Associazione Ares; gli stand delle diverse associazioni e attività presenti tra cui quello curato dal “Giovedì Santo” in collaborazione con i ragazzi dell’Istituto Statale d’Arte F.Juvara; ed ancora la partecipazione speciale di Nissa Comics con a seguito il loro mondo fantasy; dj-set ed artisti di strada. Se tutto questo non fosse ancora abbastanza, attorno alla splendida Fontana del Tritone di Tripisciano, i divertentissimi giochi di gruppo: il Primo Torneo di Calcio Balilla Umano di Caltanissetta, il grande prato libero gestito dalla Nissa Rugby e il campo della Nissa Volley.

Sabato sera con i dj set e le live band sparse per i vari locali del centro storico di Caltanissetta.

“Con tutti gli scongiuri del caso contro intemperie, precipitazioni improvvise, cicloni tropicali che smarriscono la via e finiscono nel Centro Sicilia, siamo di nuovo pronti a scendere in Piazza, con tutta la carica di allegria, energia e colori, utile a sopravvivere per il resto della stagione fredda”, fanno sapere dall’associazione Anzichitanza Lorenzo Ciulla, Giovanni Balbo, Claudia Tornatore e Roberto Gallà. “Se le prime due edizioni sono state totalmente auto-finanziate ed auto-organizzate, stavolta il Comune ha fatto uno sforzo maggiore nell’aiutarci a sostenere quantomeno le spese logistiche e tecniche dell’organizzazione e questo è già un grande riconoscimento”, sottolineano con l’auspicio “che il dialogo con le Istituzioni diventi sempre più stimolante e proficuo, non solo con noi di Anzichitanza ma con tutte le nuove e belle realtà associazionistiche che hanno iniziato ad operare, in questi mesi, in nome del miglioramento di questa città e con il fine di realizzare grandi e piccoli progetti di riqualificazione sociale ed urbana”.

PiazzAcolori è innanzitutto un movimento spontaneo di cittadini che vogliono riappropriarsi del centro storico promuovendo eventi culturali ed aggregativi dal basso mirati alla valorizzazione della propria città, Caltanissetta.

In arrivo con l’autunno il libricino turistico-illustrativo “CittAcolori” che sarà distribuito durante la manifestazione e a seguire, con una tiratura di 10.000 copie, andrà in distribuzione gratuita in tutta la Regione per promuovere Caltanissetta al di fuori dei suoi confini geografici e farne conoscere la storia, le bellezze, le eccellenze e le iniziative popolari.

Per seguire tutti i suoi sviluppi tenere d’occhio https://www.facebook.com/PiazzAcolori-1653978138158747/timeline/

#piazzAcolori il 7 novembre a partire dalle ore 16.00

Commenta su Facebook